LA TUA POLEMICA NEL BLOG?

Prenota il tuo spazio qui. INFO

mercoledì 10 gennaio 2018

Pantella, Pennoni, Burgo, De Santis, Bartolini, Masiello e Chiappini sono i consiglieri comunali che hanno votato la mozione Pardini per le primarie del segretario comunale del Pd

I consiglieri sconfitti saranno l'ago della bilancia per le future decisioni nella maggioranza consiliare. La Segretaria Giovannelli è già stata avvertita.

Pardini vuole l'azzeramento della Giunta, l'incontro di domani pomeriggio nella sede del Pd potrebbe cambiare gli scenari della legislatura in corso. 
Gli esili equilibri, la sostituzione di Piacenti D'Ubaldi per concludere il mandato di una tribolata legislatura sono appesi ad un gruppo ben definito e conscio della propria rappresentatività.

In rampo di lancio ci sono i soliti noti, da Ottone, che al momento ha rifiutato, fino a Mascio, tra gli uscenti nel caso ci sia un rimpasto, sarebbero destinati a rimanere solamente Corradi e la Malafoglia con nuove deleghe.

Il 16 gennaio, è previsto il nuovo passaggio con la presentazione del documento in direzione, alle ore 17, mentre per il 23 la resa dei conti sarà in assemblea comunale, tra l'attesa della decisione della Corte dei Conti e la stesura delle liste per le politiche.

Terni è ostaggio di una politica irriconoscente, una città pronta a ricevere milioni di euro e personaggi pronti a gestirli pur di non perderli.






Reazioni:

0 commenti inseriti:

Posta un commento

Commenta la polemica....

ranktrackr.net