LA TUA POLEMICA NEL BLOG?

Prenota il tuo spazio qui. INFO

lunedì 5 marzo 2018






La passerella è stata costruita in tempi biblici, aperta con rinvii continui e realizzata con spese milionarie ed ha già bisogno di interventi manutentivi.
L'ascensore partito per l'apertura e subito bloccato adesso funziona mentre l'area verde circostante è impervia e degradata. La passarella ben ideata è la vera continuità con il centro cittadino, collega il cuore pulsante della città con un area raggiungibile solo con i mezzi.
Le immagini sono evidenti.






A Largo Franklin il parco non è valorizzato e i cittadini lo utilizzano pochissimo.
Valorizzazione e benefit per uno spazio dove intorno scorre il fiume, un'area che potrebbe essere gestita dai privati per creare manifestazioni fisse e costanti come l'Arcieri Village, gare internazionali e contenitori in grado di ospitare eventi di rilievo per rivalutare la città.. Promozione turistica a sistema che arrivi fino alla cascata delle Marmore. La città delle Acque per vocazione, meriterebbe un vero potenziamento per puntarci con decisione. 
Partiamo dai gradini divelti, che mettono a rischio il passaggio dei pedoni.
La passerella originariamente è nata per unire le due sponde del fiume.




Da una passerella all'altra i problemi non cambiano.
Le bellezze della città e le infrastrutture di cui le amministrazioni si vanno a dotare dovrebbero essere gestite e curate come il buon padre di famiglia, perché realizzate con soldi pubblici.



Reazioni:

0 commenti inseriti:

Posta un commento

Commenta la polemica....

ranktrackr.net