LA TUA POLEMICA NEL BLOG?

Prenota il tuo spazio qui. INFO

sabato 14 aprile 2018

Una Ternana caparbia, concentrata e lucida, dopo aver rischiato contro un buon Novara nella prima mezz'ora, cambia passo. Senza colpi di testa porta a casa in maniera netta la vittoria sul Novara.

E' un tre a zero nel segno di Carretta finalmente concreto sotto porta e Favalli, che segna la prima rete in rossoverde, peccato per l'ammonizione che non gli consentirà di scendere in campo nell'infrasettimanale con il Foggia. 

Una Ternana spietata e sorprendente, la cura De Canio incomincia a dare i suoi frutti, non è stato fatto niente ancora che possa consentirci di sorridere e di brindare ma sicuramente la consapevolezza nei propri mezzi ora è evidente.

Accorta ed equilibrata in tutti i reparti e cinica nei momenti topici. 
Ora sotto con i satanelli pugliesi per non vanificare il primo blitz esterno. Nessuna euforia, la Ternana ha bisogno di viaggiare a fari spenti per provare a compiere l'ennesimo miracolo. Nessuno ci credeva ed è ancora presto per sognare, bisogna solo lavorare e vincere senza guardare le avversarie. 

Speriamo che anche la società continui a rimanere silente per permettere al mister De Canio di correggere tutti gli errori del passato. Niente proclami, la nostra speranza continua senza illusioni ma con la fede rossoverde.


Reazioni:

0 commenti inseriti:

Posta un commento

Commenta la polemica....

ranktrackr.net