LA TUA POLEMICA NEL BLOG?

Prenota il tuo spazio qui. INFO

martedì 8 maggio 2018

Ph Credits: Stefano Principi
Se diamo per scontato che nella penultima giornata la Ternana vinca a Vercelli condannando la Pro alla retrocessione e il venerdi' successivo vincente in casa con l'Avellino, proviamo a costruire lo scenario rossoverde per evitare una retrocessione annunciata. 
L'Entella dovrà perdere sia sabato in casa con il Frosinone che nel turno successivo a Novara, l'Avellino dovrà perdere sabato in casa con lo Spezia e successivamente con noi, mentre l'Ascoli nelle due partite rimanenti non dovrà cogliere l'intera posta in palio altrimenti sarà lontana più di quattro punti dagli ipotetici play out. Il Novara se perderà a Perugia e vincerà in casa con L'Entella, insieme all'Ascoli potrebbe diventare una pretendente per evitare la Serie C nello scontro salvezza.
Cremonese e Cesena rispettivamente a 45 e 46 punti non le mettiamo nel novero delle pretendenti ai possibili play out.
In questi calcoli non teniamo in considerazione il segno X che potrebbe tornare utile alla causa rossoverde se metterà in cascina sei punti.
Fortuna, che non ha mai accompagnato la Ternana quest'anno, ipotesi, incastri sulle disgrazie altrui e amarezza per una gestione sciagurata per tutta la stagione. Bastava poco per salvarsi in un campionato mediocre e proprio per questo la delusione aumenta per aver gettato al vento una categoria affidandosi ad apprendisti del mondo del calcio.
Finché la matematica non ci condanna, dopo tre sconfitte consecutive, vogliamo crederci per amore dei colori rossoverdi e invitiamo il Patron Bandecchi a fine campionato, qualsiasi sia il risultato, a fare piazza pulita e ripartire solo da Gigi De Canio.
Un inciso finale, quanti soldi avrebbe risparmiato il Patron se avesse tenuto Liverani in panca e alcuni suoi adepti che avevano conquistato la salvezza, invece di affidarsi al gruppo del Fondi? 
Bandecchi il suo mea culpa l'ha già fatto, Evangelisti è stato obbligato a salutare mentre alcuni ancora in sella e altri solo a stipendio ancora non l'hanno fatto. E' ora di prendersi le responsabilità e chiedere scusa, almeno che non si abbiano altre intenzioni.


Reazioni:

0 commenti inseriti:

Posta un commento

Commenta la polemica....

ranktrackr.net