LA TUA POLEMICA NEL BLOG?

Prenota il tuo spazio qui. INFO

domenica 16 settembre 2018












Il Tar del Lazio accoglie il ricorso della Ternana e rimanda la decisione al mittente, al Collegio di Garanzia del Coni, sul format della serie B a 19 o a 22 squadre. 
Il Presidente Frattini martedi' sera era stato chiaro ed è pronto a ribadire nuovamente le sue ragioni, una rivincita in piena regola? 

La sera della presentazione il Patron Bandecchi aveva dichiarato che la Ternana ed i suoi avvocati erano pronti a fare un bello scherzo alla Lega, e cosi' è stato. La competenza del Tribunale era giusta, il comunicato 54 è tutt'ora in vigore e la serie B a 22 squadre è quasi una realtà, la Ternana e le altre squadre non possono assolutamente esultare ma giustizia è stata fatta. 






Se il campionato cadetto rimarrà a 19 squadre ce ne faremo una ragione ma giuridicamente avremo una spiegazione. 
Nella situazione in cui ci troviamo è logico attendersi il ripristino del format o addirittura puntare su un campionato a 24 squadre come più volte abbiamo immaginato. 
"Una storia infinita" che finalmente vede la luce, "Gli interessi di pochi potrebbero non bastare più,  i 19 presidenti della serie B e il signor Balata rischiano una delegittimazione senza eguali anche se cercata in tutti i modi". 
L'esordio con il Rimini è rinviato a data da destinarsi e forse anche le prossime giornate. In un tweet il Presidente Frattini dichiara "il Tar deciderà ad inizio ottobre collegialmente sulla questione e fisserò immediatamente la nostra udienza, se confermeranno la nostra competenza a decidere.... immaginavo, e perciò mi sono pronunciato contro, ma le regole impongono di seguire la procedura...". 
La serie B continua a giocare e per ottobre saranno alla sesta/settima giornata e la serie C sicuramente alla terza/quarta, è difficile immaginarsi lo scenario per i rossoverdi a prescindere in quale campionato giocheranno. 
Un'estate turbolenta e un percorso ad handicap, la società Ternana Calcio ha fatto bene a lottare fino in fondo, i legali della Pro Vercelli, Tortorella e Di Cintio, sono stati i nostri apripista in ogni udienza e senza dubbio i migliori legali tra tutte le ricorrenti
Torniamo alla presentazione, per i presenti al Liberati ci sono diverse correnti di pensiero ma un comune denominatore più tifosi di quanto ci aspettassimo. Evento riuscito, gestito magistralmente da Ivano Mari con una presentazione smart per tutti i componenti della società. 
Nuovi giocatori e vecchie fere sotto la guida di mister De Canio e del Ds Danilo Pagni. 
Kermesse politica per tutte le istituzioni presenti e standing ovation per l'oro mondiale Foconi. Conclusione affidata al Bandecchi, sorprendente e ormai nel cuore dei tifosi, il passato è alle spalle e sicuramente il Patron più di chiunque altro è riuscito a farsi perdonare




Ora Terni aspetta i risultati sia che giochi in serie B che in serie C, gli sbagli fanno parte dell'inesperienza e ammetterlo è segno di maturità.









Reazioni:

0 commenti inseriti:

Posta un commento

Commenta la polemica....

ranktrackr.net